Chi vuole una rigorosa fedeltà storica non può trascurare nessun particolare e riservare al vestiario la stessa scrupolosità impiegata per la bicicletta da corsa.

Questa è la scarpa utilizzato fino agli anni ’30, con la suola piatta e la tomaia uniforme che successivamente è stata traforata per fare traspirare il piede nelle tante ore trascorse in sella. Successivamente la suola è stata curvata, per seguire l’anatomia del piede. Questo modello è rimasto praticamente inalterato fino alla fine degli anni ’80, con l’arrivo dei materiali sintetici.

Ogni scarpa è un pezzo unico realizzato a mano. Impercettibili differenze fra una calzatura e l’altra non sono da intendersi come un difetto, ma come garanzia di un prodotto artigianale. 100% prodotto in Italia da Tiralento .

Mod. Fermapunta con i “tacchetti” in cuoio per chi utilizza i pedali con ferma punte :

– tomaia di vitello pieno fiore conciata al vegetale

– sottopiede in morbido cuoio

– fondo in vero cuoio molto spesso (a spessore differenziato) con alla sua estremità tre fori per l’aereazione del piede

– inserto in acciaio armonico per irrigidire il fondo

– tacchette in cuoio con lamina in ottone di protezione

Mod. " Forzati della strada" con la suola piatta e la tomaia non traforata, per chi vuole immedesimarsi nel ciclista degli albori, fino agli anni ’30 ( adatte per l'utilizzo con la Fuchs 1920 Bottonuto) :

— tomaia senza fori di vitello pieno fiore conciata al vegetale

— sottopiede in morbido cuoio

— doppia pianta in cuoio e mezza pianta in gomma antiscivolo

— tacco con inserto in gomma antiscivolo, chiodato con le originali semenze

Mod. "Trainite" un modello comodo per chi alle pedalate alterna lunghi tratti a piedi, spingendo la bici con le mani :

— tomaia di vitello pieno fiore conciata al vegetale
— sottopiede in morbido cuoio
— doppia pianta in cuoio e mezza pianta in gomma antiscivolo
— tacco con inserto in gomma antiscivolo, chiodato con le originali    

     semenze

Scarpe modello : Fermapunta,"forzati della strada" e "Trainite"